Il futuro del software: Intelligenza Artificiale, Machine Learning, Deep Learning

Per Sundai Pichar, CEO del gigante di Mountain View, stiamo transitando da un mondo “mobile first” ad un mondo “AI first”. In altre parole i software del futuro, applicazioni e sistemi operativi, per rispondere meglio alle esigenze degli utenti dovranno necessariamente fondarsi su tecniche di Intelligenza Artificiale.

In realtà già oggi le tecniche di Intelligenza Artificiale alimentano alcune funzioni che migliorano la nostra vita. Sono utilizzate per combattere lo spam e le frodi con carte di credito, per operare previsioni economiche e finanziarie, per il riconoscimento vocale (Google, Microsoft, Apple, Amazon) e della scrittura manuale, per la classificazione automatica delle immagini (Google, Apple), per comprendere i nostri gusti e dare suggerimenti (Amazon, Spotify, Netflix, Pinterest), per migliorare il newsfeed (Facebook) e i risultati di ricerca (Google).
In generale ogni problema che richiede l’analisi e la correlazione di Big Data, anche in campi critici come quelli medico-scientifici, necessiterà l’applicazione di tecniche di Intelligenza Artificiale.

Sorgente: Il futuro del software: Intelligenza Artificiale, Machine Learning, Deep Learning | Vincos Blog

Via Ruggero Respigo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *